image image image image
Le esigenze personalizzateNei gestionali web-based Per gestire le procedure interne, è necessario disporre di un software gestionale aziendale. Quando le procedure sono molto personalizzate sull'azienda, è conveniente sviluppare l'applicazione gestionale internamente. Se l'applicazione è web non sarà necessaria alcuna installazione sui client e sarà possibile accedervi anche tramite internet Read the Full Story
Siti web personalizzatirealizzati con CMS Il CMS è un sistema che permette l'aggiornamento di ogni parte del sito in totale autonomia da parte del cliente finale. Si può per esempio creare una sezione dedicata alle news e aggiornare solo gli articoli relativi a quella sezione. Oppure decidere di cambiare la veste grafica al sito ogni mese o modificare la posizione dei moduli ad ogni schermata. I siti basati su questa tecnologia sono i più moderni e utilizzano le più nuove tecnologie di sviluppo a disposizione. Read the Full Story
la prossima generazionedel web-GIS Pubblicare i dati geografici sul web e permettere un'interazione differenziata a seconda dell'utilizzatore non è mai stato così facile. Le nostre applicazioni permettono nello stesso tempo l'elaborazione dei dati da illimitate postazioni e la pubblicazione delle informazioni (anche parziali) direttamente sul sito internet istituzionale. Read the Full Story
Il miglior sistema di gestione dei clienti:Il CRM Il CRM (Customer Relationship Management)  rappresenta una categoria di applicativi mirati a gestire le relazioni con i clienti. Implementiamo un sistema web-based che aggiunge anche il vantaggio di consultazione tramite internet. In questa maniera è possibile consultare lo stato del parco clienti e recuperarne le informazioni anche in movimento tramite smartphone. Read the Full Story

MA anche..

Gestione personale e controllo accessi

Installazione, formazione e assistenza su software e hardware di rilevazione presenze, gestione del personale e controllo accessi.

Learn More
Ajax

Nuove tecnologie


Le nostre applicazioni utilizzano le ultime tecnologie per la programmazione in maniera da sfruttare al massimo le prestazioni a disposizione degli utilizzatori.

Assistenza h24


L'assistenza non può aspettare! Questo è il nostro motto e i nostri clienti in tutta Italia già lo sanno.

Learn More

Compatibilità su ogni media


La proliferazione dei browser non è un problema. Garantiamo il funzionamento delle nostre applicazioni per tutti i tipi di browser (internet explorer, google chrome, firefox..)

L'apparenza non inganna!


La nostra offerta per le varie applicazioni copre anche l'aspetto grafico. Realizziamo studi tramite i migliori programmi di grafica vettoriale e li proponiamo ai nostri clienti per una loro approvazione. Non solo siti ma anche loghi e look delle applicazioni GIS e gestionali.

Internet-ci-rende-stupidi_CarrA differenza di quanto si pensasse solo qualche anno fa, il nostro cervello è un organo in continuo mutamento e si adatta all'ambiente che lo circonda.
Si abitua ai piaceri e alle necessità offerti dalla realtà quotidiana, a volte sfruttandone i vantaggi e a volte subendoli. E' di questi giorni l'articolo che denuncia l'aumento della diffusione della nomofobia, la nuova sindrome dell'era digitale, che riassume in un neologismo quella strana paura che prende a molti di noi (il 70% delle donne e il 61% degli uomini) che si trovano improvvisamente senza smartphone.

Lo smartphone è diventato il custode dei nostri interessi. La memoria stessa delle nostre relazioni umane. Così si sta perdendo il gusto della "contemplazione" e in ogni luogo in cui si può stare "da soli" (non necessariamente l'unico individuo, ma intendendo per "soli" la non-necessità di relazioni umane); in quei posti c'è il maggiore utilizzo dello smartphone. Sembra che la "socialità" possa esitere solo sul mondo virtuale. In autobus, metro, treno, sale di attesa o bagni.. ovunque si sta a testa china sul dispositivo mobile, per controllare l'ultimo post o il profilo dell'amicodellamico.

Anche la nostra memoria è affidata al piccolo strumento che teniamo in tasca. Non c'è più bisogno di ricordarsi i sette re di Roma, ci pensa wikipedia. Secondo Nicolas Carr, autore di un libro di sorprendente successo dal titolo "Internet ci rende stupidi? Come la rete sta cambiando il nostro cervello" , stiamo perdendo qualcosa.

linux-windowsL'open source è una realtà molto diffusa. La maggior parte delle persone non ne ha la percezione, abituata a lavorare su personal computer targati Microsoft e con applicazioni da migliaia di euro (quando non sono crackate). Ma soprattutto quelle persone non si rendono conto di quanto abbiano ragione. L'open source è un miraggio che non esiste; un "incredibile inganno" per citare una frase cara a chi è abituato alla dietrologia.

Mi è capitato recentemene di dover lavorare sia su un server linux con distribuzione Centos 6 e contemporanemente su un client linux Ubuntu. Ho avuto la fortuna di disporre nello stesso momento di una macchina Windows 2003 Server con la stessa configurazione HW del server linux (stesso processore, e stessa memoria - 8GB). Sui due server ho installato la stessa applicazione web e gli stessi componenti (open source) necessari a farla "girare".

Questo ha permesso di raggiungere alcune conclusioni.

La prima, più importante, soprattutto a lungo termine, si riferisce alle prestazioni. Il server Linux Centos non ha rivali: è visibilmente più veloce del server Windows anche senza nessun accorgimento (da "smanettoni" come li chiama Google Chrome). Le migliori prestazioni sono nella maggior parte dei casi il fattore fondamentale per la scelta dell'infrastruttura. Ma vanno considerati anche altri aspetti che rendono l'open source meno open di quanto si creda..

Page 4 of 11

4

MA Blog

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8

Login Form