Blog News ICSICSICS

xxx-domain1Dal 2012 non saranno ammesse più scuse per i naviganti del pornoweb! Non ci sarà più la "svista" a giustificare i guardoni che passano da youporn a pornhub - metafora involontaria ma vera visto che pornhub ha superato il pioniere youporn come numero di accessi proprio in questi giorni (http://www.maxkava.com/wp-content/uploads/2011/09/chart-of-the-day-porn-sites-unique-visitors-sept-2011.jpg).

Sta per sbarcare nel mondo digitale l'estensione .XXX per i domini del mercato hard. Il costo sarà di una sessantina di dollari all'anno...accessibile visto gli importi che girano intorno alle nudità virtuali...

Quello che stupisce è il costo per evitare di vedere il proprio nome nella gogna dell'indecenza. Anche se devo dire che mi-au.xxx non suona nemmeno male, per fare in modo che nessuno lo utilizzi mai sembra che sia necessario pagare 300 dollari una tantum! I brand più famosi avranno un periodo in cui potranno richiedere l'impossibilità di registrare il proprio nome. Inoltre il registry statunitense si sta già muovendo per proteggere i nomi dei VIP americani dalla triplax. Tutto fa pensare che anche gli altri registry faranno lo stesso.

Buon viaggio nel cyber-red-district! 

Comments   

 
0 #1 Guest 2016-01-30 13:22
I am truly glad to read this weblog posts
which contains tons of helpful data, thanks for providing these
data.
Quote
 

Add comment


Security code
Refresh

Login Form