Blog News Folli e Affamati

steve_morsoDifficile riconoscere un genio quando si è contemporanei alla sua vita. La morte accende un faro sul valore di un personaggio. E' così per Steve Jobs, uno dei geni dei nostri giorni. Un rivoluzionario, capace di pensare in maniera davvero differente.

Le sue intuizioni ci hanno cambiato la vita. Quella "i" messa prima del nome dei propri prodotti ci porta all' "IO". L'uomo prima di tutto, e la tecnologia al suo servizio. E' così che ha reso "esperto" anche gli "utonti" allergici alle ultime novità. Strisciare le dita sul display del telefono per cambiare funzione, o portarsi dietro un computer come se fosse un quaderno e con quello mostrare le foto della vacanza al ristorante...tutto questo è diventato "normale" grazie a Steve Jobs.

Il segreto? Capire che gli oggetti devono essere "belli". Solo così possono affrontare il tempo. Non invecchiare e rimanere funzionali, perchè tali sono nati e come un buon vino diventare di culto con il passare del tempo.

Ripenso al mio Machintosh "Classic" e mi verrebbe voglia di riusarlo. Il "touch and feel" della tastiera, l'eleganza del bianco e nero (nello schermo e nello chassis), la precisione del mouse con il monopulsante... ci sono voluti anni per raggiungere la stessa eleganza da parte di altri oggetti tecnologici, che però, essendo copie, non hanno il fascino dell'originale e nemmeno passeranno alla storia come i loro predecessori.

Ciao caro Steve Jobs, seguiremo il tuo consiglio di essere "Folli e Affamati" nella vita. Non ci accontenteremo e azzarderemo sempre! proveremo anche noi a cambiare il mondo.

E domani anche noi, come te, saremo fieri ribellarsi con il "morso della mela"...

Add comment


Security code
Refresh

Login Form