Blog News Il colore del cavallo bianco di Napoleone

Internet-ci-rende-stupidi_CarrA differenza di quanto si pensasse solo qualche anno fa, il nostro cervello è un organo in continuo mutamento e si adatta all'ambiente che lo circonda.
Si abitua ai piaceri e alle necessità offerti dalla realtà quotidiana, a volte sfruttandone i vantaggi e a volte subendoli. E' di questi giorni l'articolo che denuncia l'aumento della diffusione della nomofobia, la nuova sindrome dell'era digitale, che riassume in un neologismo quella strana paura che prende a molti di noi (il 70% delle donne e il 61% degli uomini) che si trovano improvvisamente senza smartphone.

Lo smartphone è diventato il custode dei nostri interessi. La memoria stessa delle nostre relazioni umane. Così si sta perdendo il gusto della "contemplazione" e in ogni luogo in cui si può stare "da soli" (non necessariamente l'unico individuo, ma intendendo per "soli" la non-necessità di relazioni umane); in quei posti c'è il maggiore utilizzo dello smartphone. Sembra che la "socialità" possa esitere solo sul mondo virtuale. In autobus, metro, treno, sale di attesa o bagni.. ovunque si sta a testa china sul dispositivo mobile, per controllare l'ultimo post o il profilo dell'amicodellamico.

Anche la nostra memoria è affidata al piccolo strumento che teniamo in tasca. Non c'è più bisogno di ricordarsi i sette re di Roma, ci pensa wikipedia. Secondo Nicolas Carr, autore di un libro di sorprendente successo dal titolo "Internet ci rende stupidi? Come la rete sta cambiando il nostro cervello" , stiamo perdendo qualcosa.

Di questo ne sono convinto anche io. Però credo che nell'evoluzione si sacrifichi sempre qualcosa di noi per recuperare qualcosa che in valore assoluto "vale" di più. Mi ricorda le polemiche del periodo dei primi videogames, che sembravano dover rendere stupida una intera generazione (la mia), quella che invece ha saputo inventare internet, il sistema di comunicazione globale che ha rivoluzionato le relazioni umane.

L'utilizzo della nostra memoria sta sicuramente cambiando, ma segue le esigenze dell'ambiente circostante e questo non mi sembra sbagliato. Piuttosto sarebbe stupido il contrario: che noi continuassimo a "pensare" come nel passato..

Ma come spesso accade, spero sempre nell'assestamento della novità: spero che si riprenda la socializzazione fra persone reali. Non utilizzare più il linguaggio del corpo, non dare importanza ad uno sguardo o ad un gesto, .. questo sì che ci renderebbe tutti più stupidi!

Comments   

 
0 #5 Guest 2018-08-07 16:16
Thanks for post this informative. I'm a long time reader but ive never commented till now.


Thanks again for the awesome post.

Feel free to surf to my webpage :: Carlingford Music Centre: https://carlingfordmusic.com.au/band-orchestral/woodwind-instruments/flute-piccolo
Quote
 
 
0 #4 Guest 2018-03-31 11:19
Best Place To Buy Cialis Forum 157 cheapest cialis: http://buyciali.com Propecia Capsulas Amoxicillin Dosage In Dog Nurse Responsibility In Giving Amoxicillin
Quote
 
 
0 #3 Guest 2017-08-07 09:43
If you do begin to make use of a bluffing technique, you'll need to remember that not every hands can be quite a success.
Quote
 
 
0 #2 Guest 2015-01-29 13:41
My relatives all the time say that I am wasting my time here at web, except I know I
am getting knowledge every day byy reading the fastidious articles.
Quote
 
 
0 #1 Guest 2015-01-29 04:20
Hi! I know this is kinda off topic hwever I'd figured I'd ask.
Would yyou be interested in exchanging links or maybe guest writing a blog post
or vice-versa? My website addresses a lot of the same
topics as yourss and I feel we could greatly benefit from each other.
If you might be interested feel free tto shoot me an email.
I look forward to hearing from you! Terrific blog by the way!
Quote
 

Add comment


Security code
Refresh

Login Form